BOSS Project

The BOSS project aims are to establish a cooperation network of partner organizations at the European level in order to promote social inclusion and to build the capacity of this cooperation network’s member organizations’ employees (project managers, experts, board members and other volunteers) by providing non-formal adult education. 10 countries are involved in creating BOSS Network the coordinator- EAPN-Latvia, Cyprus, Italy, France, Sweden, Norway, Poland, Romania, and Estonia.

 

Il progetto BOSS mira a stabilire una rete di cooperazione di organizzazioni partner a livello europeo al fine di promuovere l'inclusione sociale e sviluppare le capacità dei dipendenti delle organizzazioni membri di questa rete di cooperazione (responsabili di progetto, esperti, membri del consiglio di amministrazione e altri volontari) fornendo educazione non formale degli adulti. 10 paesi sono coinvolti nella creazione della rete BOSS, il coordinatore: EAPN-Lettonia, Cipro, Italia, Francia, Svezia, Norvegia, Polonia, Romania ed Estonia.

 

I partner BOSS credono che oggi il settore delle ONG debba svolgere un ruolo attivo nel rafforzare la sicurezza sociale in tutta Europa al fine di ridurre il rischio di povertà ed esclusione sociale per una parte significativa della popolazione. La partnership strategica della rete BOSS sosterrà un'ampia e flessibile gamma di attività al fine di promuovere lo sviluppo e la modernizzazione delle organizzazioni e sosterrà lo sviluppo di politiche di sicurezza sociale a livello europeo, nazionale e regionale.
Le precedenti attività dei partner sono strettamente legate al contesto del BOSS: interventi di riduzione della povertà e dell'esclusione sociale, attività di educazione e sensibilizzazione sui gruppi socialmente vulnerabili della popolazione, promozione della parità di genere. I partner BOSS operano sia nelle regioni del loro paese che a livello europeo: cinque
partner prendono decisioni all'interno della Rete europea contro la povertà (EaPN), cinque partner sono coinvolti nei programmi della rete europea, della regione del Mar Baltico, ecc.
Il progetto BOSS si propone di fornire al personale e ai volontari delle organizzazioni partner nuove conoscenze attraverso le opportunità di educazione degli adulti Erasmus+. I partner prevedono che il personale formato diverrà una risorsa importante per la promozione della rete BOSS, per ampliare questo Network coinvolgendo nuovi membri e da questo progetto cercherà opportunità innovative per promuovere il rafforzamento del benessere sia per i gruppi target diretti e indiretti sia per la società nel suo insieme.
OBIETTIVI
Il progetto BOSS ha fissato quattro obiettivi volti a ridurre la povertà e l'esclusione sociale, a rafforzare i diritti sociali e l'uguaglianza di genere, ovvero:
1) istituire una rete di cooperazione di dieci organizzazioni europee per la promozione della sicurezza sociale, per riassumere l'esperienza passata dei partner ed individuare raccomandazioni per il futuro oltre a rafforzare la capacità di questa rete attraverso l'azione strategica congiunta dei partner;
2) promuovere la comprensione dei partner, delle parti interessate, del settore delle ONG e del pubblico in generale sulle finalità della rete BOSS, garantendo così la disponibilità di informazioni sui risultati delle attività della rete BOSS;
3) aumentare la comprensione e la conoscenza delle strategie di inclusione sociale per almeno 18 dipendenti e leader volontari delle organizzazioni partner;
4) fornire esperienza ad almeno 44 dipendenti e volontari delle organizzazioni partner sulle possibilità di attuazione dei diritti sociali.

 

Le dieci ONG/NFP della partnership BOSS vedono la necessità di rafforzare le capacità del loro personale e dei leader volontari al fine di rafforzare le loro organizzazioni e la rete BOSS
nel suo insieme.
I dipendenti delle organizzazioni partner hanno una conoscenza importante delle attuali politiche e legislazioni europee e nazionali, relative alla promozione della sicurezza sociale, ovvero sul
pilastro europeo dei diritti sociali, altri strumenti di inclusione sociale, la strategia Europa 2020, l'agenda 2030, la strategia per l'uguaglianza di genere 2020-2025 ed hanno esperienza nell'uso di questi strumenti a beneficio del loro gruppo target.